10 thoughts on “L'ultimo atto

  1. La scenografia è magnifica, l’Orto Botanico, ma il finale è davvero a sorpresa e non immaginavo saresti andato a parare nella fine drammatica di Matteo e di tutta la storia stessa. Ecco come i fatti della vita, apparentemente previsti nelle storie d’amori e innamoramenti, possono trasformarsi in tragedia. Sentimenti che deragliano e portano alla distruzione. La gelosia, l’incapacità di risalire la china e trovare la via d’uscita alle delusioni. Matteo non meritava un castigo simile e neppure Micaela, che pur continuando a vivere, si porterà per sempre il senso di colpa e i mille dubbi che la perseguiteranno. Tre vite distrutte per due “occhi da gatta”.
    La chiusa, sul giro di destino destinato ai tuoi protagonisti è secca e dura e mi fa venire in mente i migliori film in bianco e nero del neo realismo. Bravo Orso! Un applauso e una standing ovation per te. Da me.
    Baci.

    0
  2. TERREMOTO

    Eri così piccola

    così piccola

    e quella manina

    che serviva soltanto a stringere il dito

    grande di tuo padre

    Eri il gorgheggio del tuo riso

    e nessuna ombra negli occhi

    Eri la storia la speranza il futuro

    nascosto dietro le tue lunghe ciglia

    scure

    Eri qualcosa di così magnifico

    e inafferrabile

    Sei un angelo ora

    seduto sull’erba fresca del Paradiso

    e sorridi ancora

    0
  3. Jul, grazie! Non credo di meritare la stand ovation.
    Il finale a sorpresa mi ha molto condizionato nella scrittura degli ultimi capitoli, ma credo di aver superato bene il raccordo.
    Sono lusingato dalle tue belle parole e ti ringrazio di cuore.

    0
  4. Princess06, sie stata molto gentile chiudere il mio racconto con una tua splendida poesia, che ho molto apprezzata per la sensibilità e la dolcezza con la quale descrivi un evento drammatico.

    0
  5. Ho aspettato qualche giorno prima di commentare, perchè questo finale mi ha molto scosso. Non me lo aspettavo, e mi inchino davvero per la tua bravura nel rappresentare le passioni e la psicologia dei personaggi. Forse speravo ancora in un “happy ending”, ma non è così la realtà, e chissà quanti Pieri e Mattei esistono nella realtà, portati all’estremo dall’amore. Davvero coinvolgente e a sorpresa!

    0
  6. ..finale inaspettato…
    chapeau!!!
    in ritardo ma non mi sono persa alcun capitolo di questa tua storia!
    il resto tutto ok???
    un caro saluto,
    Alessia

    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RELATED POST

11 agosto 2010 – passata la mezzanotte

“Ciao!”. Una voce femminile calda arriva alle orecchie di Laura. “Ciao! Sono Laura e tu chi sei?”. “Sara. Abbiamo trovato…

Collina vicino alla città, 10 agosto 2010, mezzanotte

Laura e Luca sdraiati sul prato osservano il cielo nero come la pece perché la luna c’è ma non si…

Spiaggia, 10 agosto 2010, pomeriggio inoltrato – Terza conversazione

Sara legge un nuovo gruppo di sms e ha un groppo alla gola, perché avverte l’immensa tristezza e solitudine di…

Città, 10 agosto 2010, sera

Laura riflette su se stessa e sulla solitudine che prova da quando quel fatidico 2 maggio ha litigato con Alex,…