Disegni e arabeschi

Sopra di te il cielo
disegna figure
col ritmo della fantasia,
che si striano di luci e ombre.
Guardi e osservi,
ma non provi niente.
Pensi e rifletti,
 e senti un canto corale
che esce dalla mente.
Disegni e arabeschi si intrecciano
ora lenti ora veloci
seguendo il ritmo della fantasia.
Ti domandi:
‘Chi sei?’
e nulla è la risposta.
Chiudi gli occhi
e volano via
le nuvole striate di grigio e di bianco,
sfilacciate nel cielo azzurro
che imbrunisce
nello spirito.
0

6 thoughts on “Disegni e arabeschi

  1. Un alone di accoratezza si stende su questa tua poe, dove i paragoni con gli elementi naturali amalgamano bene il tuo sentire.

    Un saluto a te Orsobianco

    0

Rispondi a argeniogiuliana Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RELATED POST

Poesia monovocalica in E.

Ragazzi oggi è lunedì, anche se festa e si dovrebbe riposare ma Elettasenso propone implacabile il suo gioco del lunedì.…

Sgorbi giovanili

Tanti anni fa, quando giovane virgulto pensavo, ahimè, di emulare i grandi poeti ho scritto delle poesie. Niente di speciale,…

Oltremare – racconto

Sempre dal libro mai pubblicato estraggo questo mini racconto. Le linee parallele si incrociano “Fu di sera, già di buio;…

Oltremare – Ultramarine’s – presentazione

Sempre dai fondi di magazzino ho estratto questo testo che era mia intenzione pubblicarlo ma poi ho deciso di non…