Gioco di parole del lunedì.

Non sorrideta col titolo. Lo so oggi è domenica ma Elettasenso ha concesso due settimane di tempo per risolvere questo intrigante esercizio. Partendo da un testo si deve crearne un altro con una variazione dello stile. Elettasenso ha ricavato questa idea da Esercizi di stile di Queneau.

La frase di partenza è questa

Elisa alle dieci va in giardino per cogliere una rosa. Il suo vicino, segretamente innamorato di lei, la guarda sopra la siepe e poi le butta un nocciolo di pesca per attirare la sua attenzione. Elisa si volta e sorride fra le rose rosse. Poi si baciano.

Usando lo stile geometrico, chissà cosa vuol dire 😀 ho ricavato questo breve pezzo.

Elisa di buon mattino va in giardino per valutare se l’aiuola rotonda delle rose possa essere trasformata in una quadrata per gli iris. È armata di pioli e cordella e di tanto entusiasmo. Il suo vicino, un anziano attempato che in segreto vorrebbe aiutarla, sorride mentre la guarda piantare i pioli per terra e le butta una riga di legno. Elisa sorpresa la afferra al volo e gli fa un cenno di venire. Poi con riga e squadra lavorano al progetto. Alla fine il quadrato è diventato un rombo o forse una figura geometrica sghemba. Elisa che non è più giovanissima e anche vedova, gli fa un girotondo ridendo come una matta.

0

6 thoughts on “Gioco di parole del lunedì.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RELATED POST

doppio doppio: con A e senza A

Oggi Elettasenso ci propone due giochi. Uno con la A e uno senza A. E va bene... lo so che…

Ci siamo. Oggi la C.

Oggi Elettasenso ci stimola la fantasia con la C. copertina Callido come Cesare, che conosce concerti e canzoni. Cielo caliginoso,…

Nuovo lunedì, nuovo gioco linguistico.

Elettasenso puntuale come un treno svizzero - ma sarà vero che in Svizzera i ritardi sono cancellati? - propone il…

Gico del lunedì. La V

Come di consueto Elettasenso propone un gioco linguistico. Questa volta è il turno della V. «Vergogna!» verbalizza Vincenzo Vigorito, vicecomandante…