Gico del lunedì. La V

Come di consueto Elettasenso propone un gioco linguistico. Questa volta è il turno della V.

«Vergogna!» verbalizza Vincenzo Vigorito, vicecomandante dei vigili. Valter vide il volto viola del vigile. «Voglio venia» vocia. La voce va e viene.

La vittima della violenza vaga nel viottolo, vicino alla villa di Veronica. «Voglio vivere!» La vista vacua vacilla. «Vaffa, Valter!» Vacillante vagabondo va via.

Verdiana viene in vacanza per vagabondare. Vagheggia voli sulle vette tra valichi e vallate.

Vampiro violento viola la vergine volontaria.

Il vocabolario vale.

Vade.

2

8 thoughts on “Gico del lunedì. La V

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RELATED POST

doppio doppio: con A e senza A

Oggi Elettasenso ci propone due giochi. Uno con la A e uno senza A. E va bene... lo so che…

Ci siamo. Oggi la C.

Oggi Elettasenso ci stimola la fantasia con la C. copertina Callido come Cesare, che conosce concerti e canzoni. Cielo caliginoso,…

Nuovo lunedì, nuovo gioco linguistico.

Elettasenso puntuale come un treno svizzero - ma sarà vero che in Svizzera i ritardi sono cancellati? - propone il…

Con la G ma non solo.

Per il gioco linguistico del lunedì Elettasenso propone un tautogramma con la G impreziosito dal fatto che i lemmi cominciano…