Arcobaleno

Arcobaleno

Nella magia dell’arcobaleno,

che colora

il cielo ancora imperlato di pioggia,

vado alla ricerca

della radice della vita.

Inseguo un sogno,

la fantasia vola,

ma la radice non si trova.

Sfuma sull’orizzonte,

là dove declinano i campi,

tra alberi e campagna,

appena accennato.

Ma il sogno resta

e le radici della vita

si trovano,

là dove nasce l’arcobaleno.

0

24 thoughts on “Arcobaleno

  1. Dici in un commento che è una piccola cosa, ebbene a volte sono proprio le piccole cose che racchiudono in sé grandi significati e che danno origine a belle sensazioni, come in questo caso.
    Abbraccione, Annita

    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RELATED POST

Poesia monovocalica in E.

Ragazzi oggi è lunedì, anche se festa e si dovrebbe riposare ma Elettasenso propone implacabile il suo gioco del lunedì.…

Sgorbi giovanili

Tanti anni fa, quando giovane virgulto pensavo, ahimè, di emulare i grandi poeti ho scritto delle poesie. Niente di speciale,…

Oltremare – racconto

Sempre dal libro mai pubblicato estraggo questo mini racconto. Le linee parallele si incrociano “Fu di sera, già di buio;…

Oltremare – Ultramarine’s – presentazione

Sempre dai fondi di magazzino ho estratto questo testo che era mia intenzione pubblicarlo ma poi ho deciso di non…