L'anno che è arrivato

«Venditore. Almanacchi, …almanacchi nuovi; lunari nuovi. Bisognano, signore, almanacchi?
Passeggere. Almanacchi per l’anno nuovo?
Venditore. Si signore.
Passeggere. Credete che sarà felice quest’anno nuovo?
Venditore. Oh illustrissimo si, certo.
Passeggere. Come quest’anno passato?
Venditore. Più più assai.
Passeggere. Come quello di là?
Venditore. Più più, illustrissimo»
( da Operette morali di Giacomo Leopardi – la lettura integrale è http://agiacomoleopardi.wordpress.com/)
Che il 2012 sia come quello che il venditore di almanacchi prospetta?
In effetti diciamo così sperando che lo sia veramente.
 

0

16 thoughts on “L'anno che è arrivato

  1. Non si può sapere..sarebbe troppo bello avere la sfera di cristallo…ma prendiamo come viene e chi vivrà vedrà…..e poi..se ci mancasse un pizzico di ottimismo…che vita sarebbe???????????
    buon anno….sperando nella salute e un pò di serenità,,,,,,,,,,,,,mamylella

    0
  2. bell’augurio… anche se arriva dalla ‘penna’ del pessimista Leopardi……speriamo sia davvero meglio dello scorso anno…per me ti diro’ che sta iniziando fortunato direi….presto scoprirai il perchè….. salutisimi!! e buon proseguo!!! 🙂

    0
    1. Fiore, tutti pensano che Leopardi sia tretro e pessimista, in realtà non lo è perché in molte pagine, dallo Zibaldone alle Operette Morali oscilla tra speranza e delusione.
      Bene, bene. Ti seguirò da vicino per scoprire la tua fortuna.

      0
  3. Molto significativo, con un ammiccamento ironico all’imbonitore e ai poveri ingenui acquirenti di almanacchi che ci cascano sempre. Un saluto e grazie anche del commento che mi hai lasciato.
    Harielle

    0
  4. grazie non più … ma leggerei lo stesso il tuo articolo, dove lo trovo?
    un altra cosa.. ma in worpress non esiste la messagistica privata? solo i commenti moderati? a proposito li leggo i commenti , ma li tengo non pubblicati .. solo per me. Grazie per le tue parole

    0
    1. Sono passati oltre due secoli da quello scritto di leopardi ma è ancora vivo. Tutti gli anni ci facciamo gli stessi auguri nella speranza che sia veramente migliore.
      Ricambio il buon anno.
      Un caro saluto
      GP

      0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

RELATED POST

Oggi pane casareccio

foto personale Oggi pane fatto in casa. Mattinata di lavoro. foto personale Farine, lievito madre, acqua e altro per rendere…

ScrittureCollettiva – sono di scena.

É il mio turno su scrittureCollettive.  Un piccolo tassello alla storia che trovate completa fino a oggi qui. Continuate a…

Scriverecollettiva – É il mio turno

Sul blog di http://scriverecollettiva.wordpress.com/  le ultime righe (ultimo blocco)  sono il mio contributo a questa storia che Scrittura creativa ha…

Enigma – parte terza

Correte, correte. Annuncio vobis che la terza parte di Enigma è pronto per essere letto e commentato su Caffè Letterario.…