Gico del lunedì. La V

Come di consueto Elettasenso propone un gioco linguistico. Questa volta è il turno della V.

«Vergogna!» verbalizza Vincenzo Vigorito, vicecomandante dei vigili. Valter vide il volto viola del vigile. «Voglio venia» vocia. La voce va e viene.

La vittima della violenza vaga nel viottolo, vicino alla villa di Veronica. «Voglio vivere!» La vista vacua vacilla. «Vaffa, Valter!» Vacillante vagabondo va via.

Verdiana viene in vacanza per vagabondare. Vagheggia voli sulle vette tra valichi e vallate.

Vampiro violento viola la vergine volontaria.

Il vocabolario vale.

Vade.

2

8 thoughts on “Gico del lunedì. La V

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

RELATED POST

Irresistibile

Eletta Senso ha avuto nostalgia del gioco linguistico e ha scritto un acrostico con tema Estate. Prima rosa sbocciata Io…

Il gioco del lunedì va in vacanza.

Con l'acrostico in omaggio a giugno Elettasenso pone in vacanza fino alla riapertura delle scuole a settembre il gioco del…

Amori, amanti e altre A

Per il consueto gioco del lunedì, ormai un punto fermo della settimana Elettasenso propone un tautogramma in A. L'ultima avventura…

Trasparenze tribolate

Oggi è lunedì per chi non lo sapesse ed Elettasenso propone il consueto gioco tra tuono e ampi trasperenza in…