Nuovo lunedì, nuovo gioco linguistico.

Elettasenso puntuale come un treno svizzero – ma sarà vero che in Svizzera i ritardi sono cancellati? – propone il gioco linguistico del lunedì, ormai diventato un appuntamento fisso.

Puzzone e il sottomura

Siamo in giugno e non poteva mancare l’acrostico.

Pronti e via.

Giugno

Giovanni il santo che sale,

Intensa è la luce del sole,

Umida la notte più corta dell’anno.

Grano maturo da falciare,

Nuove storie d’amore nascono

Odori profumati si spandono nell’aria.

0

5 thoughts on “Nuovo lunedì, nuovo gioco linguistico.

  1. Ciao Giampaolo eccomi di nuovo in quel di Reggio Emilia! Il gioco consiste in una poesia sul mese di giugno?

    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RELATED POST

doppio doppio: con A e senza A

Oggi Elettasenso ci propone due giochi. Uno con la A e uno senza A. E va bene... lo so che…

Ci siamo. Oggi la C.

Oggi Elettasenso ci stimola la fantasia con la C. copertina Callido come Cesare, che conosce concerti e canzoni. Cielo caliginoso,…

Gico del lunedì. La V

Come di consueto Elettasenso propone un gioco linguistico. Questa volta è il turno della V. «Vergogna!» verbalizza Vincenzo Vigorito, vicecomandante…

Con la G ma non solo.

Per il gioco linguistico del lunedì Elettasenso propone un tautogramma con la G impreziosito dal fatto che i lemmi cominciano…